News

AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO, SU QUOTA 100 PRIMA IMPORTANTE RISPOSTA DAL GOVERNO. IL SOTTOSEGRETARIO AL LAVORO CLAUDIO DURIGON ANNUNCIA L’EMANAZIONE DI UNA APPOSITA CIRCOLARE INPS

Roma, 18 luglio 2019 – Risoluzione in dirittura d’arrivo sulla questione posta dai sindacati di categoria Fnaarc, Fiarc, Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil, Ugl e Usarci al ministero del Lavoro ed alle competenti Commissioni parlamentari in merito alle difficoltà operative di accesso anticipato al pensionamento con “quota 100” riscontrate da migliaia di agenti e rappresentati di commercio.

Agenti e rappresentanti di commercio, la denuncia dei sindacati: «Quota 100 difficile da raggiungere, ancora irrisolto il nodo delle provvigioni pagate dopo la conclusione del rapporto di lavoro»

Roma, 2 luglio 2019 – Riflettori accesi sulle difficoltà operative di accesso anticipato al pensionamento con “quota 100” per migliaia di agenti e rappresentati di commercio.

CARTA CARBURANTE ELETTRONICA: CONVENZIONE PER GLI ISCRITTI FISASCAT CISL

Fisascat Cisl, in collaborazione con Usarci, offre ai propri iscritti la possibilità di avere la carta carburante elettronica perfetta per la vostra attività. La convenzione è stata stipulata con azienda leader sul mercato dell'approvvigionamento in viaggio senza contanti per il settore dei trasporti e della mobilità sulle strade europee. Da oggi ti potrai liberare di tutte le carte carburanti dal tuo portafoglio, perchè con questa carta carburante elettronica potrai acquistare in oltre 7700 stazioni in tutto il territorio italiano (comprese pompe bianche e Grande distribuzione).

La pensione dell’Enasarco

La pensione Enasarco è una pensione integrativa obbligatoria per tutti gli agenti di commercio che svolgono l’attività per una o più case mandanti ed i contributi versati all’Enasarco non possono essere ricongiunti con quelli versati all’Inps.
Oggi andremo a vedere, a grandi linee, come si calcola la pensione di vecchiaia erogata della Fondazione Enasarco.
La pensione è formata da tre conteggi distinti, dette “quote”, da utilizzare in casi ben precisi:

LA PAROLA “ESCLUSIVA” NEL CONTRATTO DI AGENZIA

Analizziamo una parola molto importante nel contratto di agenzia, ma che cambia di significato a seconda di dove e come viene inserita, con conseguenti problemi interpretativi da parte di molti colleghi e case mandanti. Questa parola viene spesso usata per chiarire due concetti importanti: l’esclusiva di zona e l’obbligo di operare per una sola casa mandante. Avere l’esclusiva significa avere diritto alle provvigioni dirette ed indirette sugli ordini raccolti ed andati a buon fine con determinati clienti, zone o settori.

Pagine