PROMEMORIA PER GLI AGENTI DI COMMERCIO

Giovedì, 8 Settembre, 2016

Alcune cose importanti da ricordare:
- Indennizzo INPS per la cessazione dell’attività: È un trattamento mensile erogato per la cessazione di attività commerciale, di importo pari al trattamento minimo di pensione previsto per gli iscritti alla Gestione INPS commercianti. L'indennizzo è concesso ai soggetti che cessino definitivamente l’attività commerciale nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2009 e il 31 dicembre 2016 e che si trovano in possesso dei requisiti previsti (almeno 62 anni di età se uomini, o almeno 57 se donne con un minimo di cinque anni di iscrizione nella gestione commercianti), fino al compimento dell’età per il pensionamento di vecchiaia. L’indennizzo è incompatibile con qualsiasi attività di lavoro sia dipendente sia autonoma e con la titolarità di un trattamento pensionistico di vecchiaia a carico di qualunque fondo erogato.
- Polizza infortuni e malattie Enasarco: La Fondazione Enasarco stipula ogni anno una polizza assicurativa in favore dei propri agenti e pensionati. La copertura prevede due tipi di garanzie - “A” e “B” - riservate alle seguenti categorie di iscritti:
• “garanzia A” : agenti con almeno un mandato attivo alla data dell’evento, per i quali le ditte mandanti versino il FIRR presso la Fondazione Enasarco;
• “garanzia B” : agenti che, alla data dell’evento, abbiano almeno un mandato attivo, un’anzianità contributiva al 31/12/2015 pari a minimo 5 anni e che abbiano alla medesima data un conto previdenziale non inferiore a 2.582,28 euro, incrementato da versamenti obbligatori afferenti gli anni 2013, 2014 e 2015 (alla scadenza di ogni anno solare le date riferite agli anni coperti da contribuzione obbligatoria si intenderanno automaticamente spostate di un anno);
• pensionati che svolgano attività di agenzia alla data dell’evento. Importante: per aver diritto all’indennizzo, bisogna inviare la richiesta entro 90 giorni dalla data dell’evento. A questo link trovate l’estratto della polizza: http://www.enasarco.it/Allegati 
Assegno per nascita o adozione: Per ogni figlio nato o adottato la Fondazione Enasarco eroga un importo di 750 Euro. L’importo è pari a 650 Euro se trattasi del secondo figlio e a 500 Euro se trattasi del terzo o successivo. La richiesta dell’assegno deve esser fatta entro un anno dall'evento. - Contributo per spese funerarie: è un contributo di € 1.000,00 che la Fondazione Enasarco eroga in caso di decesso di un iscritto, come contributo di partecipazione alle spese funerarie affrontate.
- Premi studio: La Fondazione Enasarco assegna premi studio ai figli studenti di agenti di commercio meritevoli che abbiano terminato il proprio corso di studi presso istituti o università riconosciuti dallo Stato italiano, conseguendo uno dei seguenti titoli:
• diploma di scuola secondaria di 2° grado;
• laurea di primo livello;
• laurea specialistica.
- Soggiorni termali: la Fondazione Enasarco offre ai propri agenti e pensionati l'opportunità di soggiorni termali per cure e terapie, usufruendo di notevoli facilitazioni e apposite convenzioni, nelle più belle località italiane.
- Mutui Fondiari Convenzionati: La Fondazione Enasarco offre agli agenti e ai loro figli la possibilità di accedere a mutui fondiari agevolati.
Per ogni informazione al riguardo contattate i nostri operatori agli sportelli che trovate all’indirizzo http://www.fisascatcislagenti.it/site/dove-siamo.