AGGIORNAMENTO DELL’A.E.C. DEL COMMERCIO

Venerdì, 5 Maggio, 2017

Il 29 marzo 2017 la Fisascat Cisl, insieme alle altre Associazioni di Categoria degli agenti di commercio, ha siglato con le controparti una modifica all’Accordo Economico Collettivo del settore commercio che riguarda il pensionamento anticipato. Nell’Accordo Economico Collettivo del commercio, infatti, mancava una necessaria previsione rispetto al diritto, da parte dell’agente, al pagamento dell’indennità suppletiva di clientela nel momento in cui lo stesso invia le dimissioni per raggiungimento della pensione anticipata (ex anzianità e APE). Con questo accordo abbiamo pertanto raggiunto un importante obiettivo, peraltro già raggiunto negli AEC dell’industria e dell’artigianato, parificando così i trattamenti economici di fine mandato per tutti gli agenti di commercio. Nello stesso accordo abbiamo concordato di istituire una commissione paritetica finalizzata all’approfondimento dei temi presenti nell’AEC ma ancora non affrontati, a partire dalle commissioni conciliazione, certificazione, bilateralità e formazione professionale. Ulteriori e più complete informazioni le potete trovare presso i nostri sportelli in tutta Italia che trovate sul nostro sito al link http://www.fisascatcislagenti.it/site/dove-siamo

AllegatoDimensione
Accordo Agenti 29 Marzo 2017701.21 KB